Aglaia Viaggi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Alimentarium di Vevey

Studenti in viaggio > Agricoltura, industria, artigianato

Un’esposizione permanente sui temi:
cucinare, mangiare, acquistare, digerire, Nestlè

ALIMENTARIUM di Vevey,
Montreux e Chillon

1° giorno
Ritrovo del gruppo davanti alla scuola e partenza in pullman granturismo  per Vevey, nel cantone svizzero di Vaud.  Arrivo e visita guidata in italiano dell’Alimentarium, creato dalla multinazionale Nestlé. Si tratta di un’esposizione permanente dedicata ai temi della trasformazione degli alimenti durante la cottura, della sicurezza nel campo dell’alimentazione, della grande distribuzione e della produzione artigianale ed industriale dei prodotti alimentari. Si potrà inoltre ripercorre la storia della Nestlé, fondata nel 1867 da Henri Nestlé, un farmacista che inventò il latte in polvere per i neonati. Al termine, visita di Vevey, una delle più eleganti città sul Lago Lemano con una meravigliosa vista sul panorama alpino. Il suo abitante più celebre è stato sicuramente l’attore Charlie Chaplin, che trascorse qui gli ultimi venticinque anni della sua vita. In suo onore sulla riva del lago sorge un monumento che lo ricorda. Trasferimento ad Evian-les-Bains e sistemazione presso il “Centre International de Séjour”. Cena e pernottamento.

2° giorno
Dopo la prima colazione, trasferimento a Montreux, celebre per i suoi rapporti col mondo dello spettacolo. Ospita infatti numerosi festival di rilievo, tra cui il Montreux Jazz Festival che si tiene in luglio, dal 1967. I Deep Purple hanno reso Montreux celebre con la loro canzone Smoke on the Water. A questa cittadina era molto legato anche Freddie Mercury dei Queen, che decise di trascorrervi gli ultimi anni della sua vita. A lui la città ha dedicato una statua di bronzo, collocata nella Place du Marché. Ogni anno, nella cittadina svizzera ha luogo il Freddie Mercury Memorial Day. Pranzo libero. Proseguimento per Chillon e visita del castello, uno dei più affascinanti monumenti storici svizzeri. Eretto a guardia dell’antica strada del Gran San Bernardo, il castello, perfettamente restaurato, è visitabile in ogni sua parte: torri, camminamenti, sale arredate, sotterranei, cappella. Al termine, rientro in Italia con arrivo a scuola in serata.

LA VISITA ALL’ALIMENTARIUM

La visita di carattere generale all’Alimentarium si svolge percorrendo le cinque sezioni dell’esposizione permanente denominate: cucinare, mangiare, comprare, digerire, Nestlè. Ma vi è anche la possibilità di effettuare una visita più specifica scegliendo tra i temi: la conservazione degli alimenti, il XIX secolo a tavolo, i cereali, l’acqua.


QUOTA INDIVIDUALE: DA 100 A 150 EURO




Torna ai contenuti | Torna al menu