Aglaia Viaggi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Borsalino, il più celebre design del cappello

Studenti in viaggio > Made in Italy

Ritrovo dei partecipanti davanti alla scuola e trasferimento in pullman granturismo ad Alessandria per la visita del museo Borsalino. Borsalino, a cui si deve l'invenzione di un famoso tipo di cappello in feltro, rappresenta uno dei marchi più prestigiosi nella produzione di cappelli e uno dei marchi più prestigiosi del “made in Italy”. Il museo mette in mostra i campioni di tutti i copricapo prodotti dallo stabilimento a partire dal 1857, anno di fondazione, sino ai nostri giorni. Si tratta di oltre duemila cappelli delle più diverse forme che ricostruiscono la storia della produzione della celebre azienda. Ogni sezione espositiva prevede un video di introduzione ai temi trattati; inoltre, tre postazioni multimediali consentono di approfondire i temi trattati nel percorso espositivo. Pranzo libero. Visita di Alessandria. Il centro della città è caratterizzato dalla Piazza della Libertà, con al centro la statua di Urbano Rattazzi, e ai lati il Palazzo del Municipio o Palazzo Rosso, dotato di un particolare orologio a tre quadranti,  e Palazzo Ghilini, considerato il più bello e monumentale della città. Quasi adiacente a piazza della Libertà è l’elegante piazza del Duomo, con la cattedrale neoclassica e l’alto campanile di 106 metri di altezza. Sulla sponda sinistra del Tanaro sorge la Cittadella, imponente costruzione militare fatta innalzare dai Savoia nel XVIII secolo. Al termine, rientro a scuola con arrivo nel tardo pomeriggio.

BORSALINO, IL CAPPELLO ITALIANO CONOSCIUTO IN TUTTO IL MONDO

La Borsalino è un'azienda di abbigliamento di Alessandria, fondata nel 1857 ad opera di Giuseppe Borsalino, che rilevò e ampliò una fabbrica di cappelli producendo copricapo di qualità con l'uso esclusivo di feltro di pelo di coniglio. Il marchio Borsalino s’impose in tutto il mondo, conquistando ampi mercati a iniziare da quello londinese delle tradizionali bombette.  Alla fama dei prodotti con marchio Borsalino concorsero uomini della politica, della cultura e dello spettacolo che li indossavano e persino un film, intitolato proprio “Borsalino” e interpretato da Alain Delon e Jean-Paul Belmondo.


QUOTA INDIVIDUALE: FINO A 50 EURO




Torna ai contenuti | Torna al menu