Aglaia Viaggi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Camogli e l'Abbazia di San Fruttuoso

Studenti in viaggio > Uscite didattiche

Ritrovo dei partecipanti e partenza in pullman granturismo per Camogli, tipico borgo marinaro noto per il suo porticciolo e per i palazzi variopinti che si affacciano sulla spiaggia. I colori e le linee più chiare orizzontali (dette marcapiano) servivano ai marinai camogliesi per riconoscere più facilmente la propria abitazione tra i vari piani dei palazzi del borgo e farvi ritorno dopo la pesca. La visita ha inizio con l’osservazione guidata della costa del Monte di Portofino e continua con la scoperta del piccolo borgo di San Fruttuoso. Si conclude con la visita dell’omonima Abbazia: è un antico complesso monastico a cui si può accedere soltanto via mare o percorrendo uno scosceso sentiero. In diverse teche sono esposte le ceramiche da tavola, scoperte in un deposito del monastero e di varie provenienze geografiche, usate dal XIII al XIV secolo dai monaci. Nella sua baia è posizionata la celebre statua del Cristo degli abissi, posta nel 1954 sul fondale marino e restaurata negli Anni Novanta. Pranzo libero. Al termine, inizio del viaggio di ritorno con arrivo alla scuola previsto in serata.

IL FAI E L’ABBAZIA

La celebre Abbazia di San Fruttuoso di Capodimonte fu, nei secoli, abitazione di pescatori, covo di pirati, poi proprietà per secoli dei Principi Doria. E’ un luogo assolutamente unico, dove l'opera dell'uomo si è felicemente integrata con quella della natura. Sono visitabili il complesso monastico del X-XI secolo (con il Chiostro, la Sala Capitolare, la Chiesa), le tombe dei Doria e il corpo a mare gotico del XIII secolo. Attualmente l’Abbazia appartiene al FAI, la principale fondazione italiana senza scopo di lucro per la tutela, la salvaguardia e la cura del patrimonio artistico e naturalistico nazionale.


QUOTA INDIVIDUALE: FINO A 50 EURO

 
Torna ai contenuti | Torna al menu