Aglaia Viaggi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Genova e Portofino

Studenti in viaggio > Città d'arte italiane

L'area marina protetta di Portofino è  stata istituita nel 1999 e comprende i Comuni di Camogli, Portofino e S. Margherita Ligure. Le finalità delle aree marine protette sono sia di tutela degli ambienti e delle risorse del mare sia di promozione e valorizzazione delle attività economiche locali, purché compatibili con la rilevanza naturalistica e paesaggistica dell'area.

1°giorno

Ritrovo dei partecipanti davanti alla scuola e partenza in pullman granturismo per Genova. Arrivo e trasferimento all’Acquario: una struttura spettacolare, unica in Europa per le dimensioni delle vasche che contengono circa quattro milioni di litri d’acqua e riproducono, nel massimo rispetto dell’equilibrio biologico, l’habitat del Mediterraneo e degli oceani. Durante la visita potrete ammirare oltre 500 specie diverse di pesci ed invertebrati. Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita (facoltativa) al “Padiglione del Mare”, il più grande museo marittimo italiano, dedicato alla storia della navigazione dal XVI secolo sino all’età dei transatlantici. Al termine, sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° giorno

Dopo la prima colazione, trasferimento a Portofino. Oltre al caratteristico centro storico, a Portofino possiamo ammirare la Chiesa di san Giorgio, di antica fondazione, in cui sono conservate le sacre reliquie del santo patrono di Portofino, l'Oratorio di Santa Maria Assunta, eretta in stile gotico, che conserva pregevoli opere d'arte e il Castello Brown, costruito nel XVI secolo su un promontorio naturale. Ma l’interesse maggiore è dato dalle innumerevoli bellezze naturalistiche tutelate dal Parco Regionale e dagli spettacolari scorci che si possono ammirare sia dalla piazza centrale che dalla costa. Al termine, rientro a scuola con arrivo in serata.

IL PADIGLIONE DEL MARE E DELLA NAVIGAZIONE

Realizzato tra la fine del 1995 e la primavera del 1996 nell'area del Porto Antico, il Padiglione del Mare e della Navigazione di Genova offre ai suoi visitatori un modo nuovo di scoprire il mondo della marineria storica, con un suggestivo allestimento, che richiama antiche atmosfere genovesi, i vecchi moli, gli arredi di vecchie botteghe artigiane, e con la ricostruzione di ambienti di diverse imbarcazioni, dal brigantino al transatlantico. Vi sono esposte opere e reperti compresi tra gli inizi del XVI e la fine del XX secolo. La "colonna sonora", realizzata dal laboratorio di Informatica dell'Università di Genova, dà al visitatore la sensazione di un viaggio a ritroso nel tempo: il rumore delle onde, il vocio dei marinai, la concitazione dei mercanti ricreano atmosfere passate, vissute in mezzo millennio di storia. Di recente il padiglione si è arricchito di una nuova sezione dedicata alla vita di Cristoforo Colombo, nella quale è custodito il prezioso codice dei privilegi, con il quale Colombo ottenne riconoscimenti e titoli dai sovrani spagnoli.


QUOTA INDIVIDUALE: DA 50 A 100 EURO




Torna ai contenuti | Torna al menu