Aglaia Viaggi

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Riserva Naturale Marina di Miramare

Studenti in viaggio > Alla riscoperta della natura

Aquileia, Castello di Miramare

1° giorno

Ritrovo dei partecipanti davanti alla scuola e partenza in pullman granturismo per Aquileia. Arrivo e visita libera della città. Aquileia è una preziosa testimonianza della grandezza dei centri dell'Impero romano e del potere della Chiesa ai tempi del Patriarcato. In età imperiale era una delle città più fiorenti della romanità, tanto da essere denominata Seconda Roma. Aquileia (fondata come colonia nel 181 a.C.) era l'emporio dell'Impero, il luogo d'incontro per eccellenza di traffici e di scambi tra il mondo romano e i paesi danubiani. Di questi suoi splendidi tre secoli imperiali e del precedente periodo repubblicano, Aquileia conserva ancor oggi importanti tracce che ne fanno uno dei luoghi archeologici più interessanti della regione. Moltissime le testimonianze del passato: il porto fluviale, il foro, il circo, l'anfiteatro, il sepolcreto, le fortificazioni, resti di abitazioni private, botteghe, edifici pubblici. Pranzo libero. Nel pomeriggio, trasferimento a Grado. La bellezza sta nel suo mare turchese e nelle sue spiagge assolate, ma caratteristico è anche il suo centro storico, fatto di piccoli edifici immersi in un suggestivo contesto di calli e piazzette. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° giorno
Prima colazione in hotel. Trasferimento in pullman a Miramare per la visita all’omonimo Castello, che si erge all’estremità di un promontorio ed è circondato da un magnifico parco ricco di essenze rare. Il Castello è attualmente adibito a Museo Storico. I nobili ambienti con il loro patrimonio di mobili, dipinti, porcellane, avori, ecc., costituiscono uno dei più significativi esempi di residenza principesca della seconda metà dell’Ottocento. Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita della Riserva Naturale Marina di Miramare. E’ un’area marina protetta creata dal WWF dove sono vietate la balneazione, la navigazione e la pesca. Ospita la fauna e la flora tipica della costa triestina. La Riserva Marina di Miramare svolge un ruolo importante nella conservazione e protezione delle specie. Nell’area protetta vengono promosse delle attività di ricerca non invasive riguardanti il monitoraggio chimico-fisco, acustico ed il censimento subacqueo delle specie animali e vegetali. Al termine, proseguimento del viaggio di ritorno con arrivo a scuola previsto in serata.

Le attività didattiche nella Riserva di Miramare

Sin dal 1989 il team didattico della Riserva marina di Miramare progetta e svolge attività per scuole di ogni ordine e grado consentendo la scoperta e lo studio di un ambiente difficilmente accessibile e quindi poco conosciuto come quello marino. Lo staff di biologi e naturalisti che segue la didattica utilizza metodiche "hands-on" che si rifanno alla filosofia degli omologhi centri americani ed inglesi all'avanguardia nella sperimentazione delle tecniche di educazione ambientale, coinvolgendo costantemente in maniera attiva gli studenti nella scoperta e nell'interpretazione ambientale. Accanto ai metodi classici di analisi della ricerca d'ambiente (rilievo di parametri ambientali, campionamento di fauna e flora, elaborazione di studi lungo transetti, etc.) vengono utilizzate tecniche che si avvalgono di un approccio sensoriale e che coinvolgono con successo i ragazzi in percorsi didattici.


QUOTA INDIVIDUALE: DA 50 A 100 EURO




Torna ai contenuti | Torna al menu