Aglaia Viaggi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Marca Trevigiana

Studenti in viaggio > Viaggi regionali

Cornuda, Maser, Asolo, Treviso, Castelfranco Veneto

1° giorno
Ritrovo dei partecipanti davanti alla Scuola e partenza in pullman granturismo per Cornuda. Arrivo e visita guidata della Tipoteca Italiana. Nel pomeriggio, trasferimento a Maser e visita guidata della celeberrima villa palladiana. Costruita da Andrea Palladio fra il 1550 e il 1560 per il Patriarca di Aquileia, Daniele Barbaro, e per il fratello Marcantonio, Ambasciatore della Repubblica di Venezia, la villa è considerata uno dei massimi capolavori del grande architetto. All'interno fa bella mostra di sé un famoso ciclo di affreschi di Paolo Veronese. Al termine della visita, trasferimento ad Asolo e breve visita libera del bellissimo borgo che ospitò, alla fine del Quattrocento, Caterina Cornaro, regina di Cipro, e in epoca più recente Eleonora Duse, la cui tomba si trova nel cimitero cittadino. Proseguimento per Monastier. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno
Dopo la prima colazione, trasferimento a Treviso e breve visita libera della città. Paragonata spesso a Venezia per i numerosi rivi che la solcano e le conferiscono scorci suggestivi, Treviso mantiene ancora un aspetto gentile e riservato dove, accanto ad i luoghi più celebri e frequentati, si celano strade minori, vicoli, canali e barbacani che mantengono integro il fascino di una città ricca di storia. Caratteristici i Buranelli, un antico canale navigabile che permetteva gli scambi commerciali con le isole lacustri e soprattutto con l'isola di Burano. Pranzo libero. Proseguimento per Castelfranco Veneto e sosta per il pranzo. Castelfranco Veneto è situato in posizione intermedia fra i capoluoghi di Treviso, Padova e Vicenza. E' una città murata con un castello medioevale in ottimo stato di conservazione che ne racchiude il centro storico. La storia di Castelfranco si intreccia con la vita del grande pittore Giorgione (1478-1510), che qui è nato e del quale si conserva nel Duomo la famosa Pala di Castelfranco (Madonna in trono con i santi Liberale e Francesco). Al termine, partenza per Milano con arrivo previsto in serata.

La Tipoteca Italiana

Ospitata negli edifici dell'antico Canapificio Veneto, la Tipoteca è nata per dar vita a iniziative che valorizzano la tipografia, documentando il significato, l'origine e lo scopo del lavoro dei progettisti italiani di caratteri italiani, dalla rivoluzione industriale ai giorni nostri. La Tipoteca è una raccolta di caratteri da stampa, ma anche archivio, museo, officine di restauro e di stampa, laboratorio e biblioteca, tutte inserite in uno stesso spazio polifunzionale.


QUOTA INDIVIDUALE: DA 50 A 100 EURO




Torna ai contenuti | Torna al menu