Aglaia Viaggi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Torino e Venaria

Studenti in viaggio > Uscite didattiche

visita guidata alla Reggia Reale di Venaria, visita guidata di Torino

Ritrovo dei partecipanti davanti alla scuola e partenza in pullman granturismo per Venaria. Arrivo e visita guidata della Reggia Reale e dei Giardini. E’ una delle maggiori residenze sabaude in Piemonte, probabilmente la più grande per dimensioni. E’ paragonabile quanto a struttura alla reggia francese di Versailles che fu costruita tenendo a mente il progetto della dimora reale piemontese. L'insieme dei corpi di fabbrica che costituiscono il complesso, enorme se si considera l'estensione (80.000 mq di piano calpestabile), include il parco ed il borgo storico di Venaria, costruiti in modo da formare una sorta di collare che rievoca direttamente la Santissima Annunziata, simbolo della casa sabauda. Pranzo libero. Nel pomeriggio, trasferimento a Torino ed incontro con la guida. Torino è la capitale italiana dell’arte contemporanea con realtà conosciute in tutto il mondo come la GAM, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e il Castello di Rivoli, tutte sedi di grandi mostre e di straordinarie collezioni permanenti. Sarà possibile rivivere le atmosfere d’altri tempi e lo sfarzo di Torino nelle stupende Residenze Reali, le ricche dimore della dinastia dei Savoia dichiarate nel 1997 “Patrimonio dell’Umanità” dall’Unesco. Fuori e dentro la città si potranno ammirare palazzi sontuosi anche negli arredi, primi fra tutti quelli che si affacciano su piazza Castello: il maestoso Palazzo Reale, progettato dal Castellamonte, è tuttora considerato fra le più belle regge europee. Palazzo Madama, invece, riassume le tante epoche vissute da Torino: costruito sulla base di una porta romana, ha un corpo medioevale e una stupenda facciata barocca con atrio e scalone monumentale progettati dal grande architetto Filippo Juvarra. Al termine, inizio del viaggio di ritorno con arrivo alla scuola previsto in serata.

LA VENARIA REALE

Il complesso de La Venaria Reale è costituito dal  Borgo antico cittadino, dall’imponente Reggia barocca che, con i suoi vasti Giardini, rappresenta uno dei più significativi esempi dell'architettura e dell'arte del XVII e XVIII secolo e dal Parco de La Mandria, in cui vivono liberamente numerose specie di animali selvatici e domestici. In totale, 950.000 metri quadri di superficie, 5.000 metri quadri di affreschi e decori, 80 ettari di Giardini con oltre 40.000 nuove piantumazioni e opere d'arte contemporanea, 3.000 ettari di Parco circondati da 35 km di muro di cinta, 8.000 mq dedicati a laboratori, ricerca e formazione universitaria. Il Progetto è stato promosso ed avviato nel 1997 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalla Regione Piemonte, con il sostegno dell'Unione Europea ed in collaborazione con la Provincia di Torino, i Comuni di Torino, Venaria Reale e Druento.


QUOTA INDIVIDUALE: FINO A 50 EURO

 
Torna ai contenuti | Torna al menu