Aglaia Viaggi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tour della Borgogna

Studenti in viaggio > Viaggi regionali

Macon, Solutré, Cluny, Beaune, Tournus

La Borgogna, nella parte centro-orientale della Francia, tra la Champagne, l'Île-de-France e il Bourbonnais,  è nota ai più per il fatto di produrre vini celeberrimi ma è anche terra di bellissime chiese, palazzi medievali e rinascimentali, e monasteri pieni di storia.

1° giorno
Ritrovo dei partecipanti davanti alla scuola e partenza in pullman granturismo per Macon. Sosta lungo il percorso per il pranzo (libero). Nel pomeriggio, proseguimento del viaggio. Arrivo a Macon e tempo a disposizione per visitare la città: capoluogo di dipartimento, attiva cittadina industriale e porto fluviale sulla Saona, Macon è soprattutto un grande centro vinicolo della zona del Beaujolais. Visita al Museo delle Belle Arti, Cattedrale di St. Vincent, Hotel Dieu (l’ospedale costruito nel 1770 dove all’interno è possibile visitare l’originale farmacia in stile Luigi XV. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena. Pernottamento.

2° giorno
Dopo la prima colazione, trasferimento a Solutré, piccolo villaggio ai piedi della celebre roche de Solutré sulla quale diverse campagne di scavi hanno trovato resti (tuttora visibili) di ben quattro civiltà preistoriche. Proseguimento per Cluny, antica cittadina della Borgogna, in un tranquillo paesaggio di colline tra boschi e vigneti. E’ famosa per la sua abbazia, uno dei maggiori centri artistici e religiosi del Medioevo, fondata nel 909 d.C. dal Duca di Aquitania e Alvernia, Guglielmo I detto il Pio. Pranzo libero. Nel pomeriggio, trasferimento al villaggio di Brancion, con case e magnifiche halles del ‘400 e la romanica chiesa di St-Pierre. Possibilità di visitare l’antico borgo feudale, edificato attorno al 1000 ed abbellito successivamente dai duchi di Borgogna. Al termine rientro in hotel. Cena. Pernottamento.

3° giorno

Prima colazione in hotel. Trasferimento a Tournus  e visita all’antica chiesa abbaziale di St-Philibert, uno tra i più begli edifici romanici delle Francia, e della Place de lhotel de ville, la caratteristica piazza contornata di palazzetti di epoche diverse. Proseguimento per Beaune, cinta ancora dalle mura trecentesche. Visita della città: Notre Dame, Hotel Dieu (gioiello dell’architettura gotica fiamminga). Pranzo libero. Nel pomeriggio, inizio del viaggio di ritorno con arrivo alla scuola previsto in serata.

LA ROCHE DE SOLUTRE E I GRANDS SITES

La “roche de Solutré” fa parte dei 32 siti paesaggistici francesi d’eccellenza, dichiarati tali da un ente, chiamato Réseau des Grands Sites de France (RGSF), che si preoccupa di proteggere le bellezze naturali più emblematiche di tutta la Francia ma anche indifese, perché all’aria aperta e accessibili a tutti. Tra i Grands Sites vi sono montagne, cascate, dune, gole, promontori, parchi archeologici all’aria aperta, tutti luoghi splendidi ma soggetti a tanti rischi. Luoghi che attraggono  milioni di visitatori all’anno e che contribuiscono a fare della Francia la prima meta turistica al mondo.


QUOTA INDIVIDUALE: DA 100 A 150 EURO




Torna ai contenuti | Torna al menu