Aglaia Viaggi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Unione Europea e Fiandre

Studenti in viaggio > Visite alle Istituzioni Internazionali

Un viaggio per capire meglio che cosa significa Unione Europea,
ma anche per conoscere una bellissima regione ricca di storia,
di cultura e di splendide città d'arte

1° giorno
Ritrovo dei partecipanti davanti alla scuola e partenza in pullman granturismo per Bruxelles. Sosta lungo il percorso per il pranzo libero. Nel pomeriggio, proseguimento del viaggio. Arrivo in hotel in serata e sistemazione nelle camere riservate. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

2° giorno
Dopo la prima colazione, trasferimento  in pullman a Bruges per la visita libera dell'affascinante città d'arte, una delle più tipicamente medioevali d'Europa: Markt, Burg, basilica di Heilig Bloed, Vrouwekerk chiesa gotica di Nostra Signora (contenente la Madonna con Bambino eseguita da Michelangelo), l'Ospedale Sint-Jan, Begijnhof, chiesa di Sint-Jacob, piazza Jan van Eyck. Pranzo libero. Rientro a Bruxelles con sosta per la visita di Gand, importante nodo ferroviario, dispone anche di un porto marittimo che, attraverso una serie di canali, si collega al Mare del Nord. Fu la capitale dell'antica contea delle Fiandre, spesso rivale di Bruges, e città natale di Carlo V. I principali monumenti da visitare sono: la cattedrale di San Bavone, la chiesa di San Nicola, che costituisce l'esempio tipico dell'architettura gotica belga e il Castello dei Conti, un tempo fortezza medievale del Conte di Fiandra. Cena.  Pernottamento.

3° giorno
Dopo la prima colazione trasferimento in pullman a Malines:  è una raccolta e graziosa cittadina visitabile in poche ore, ma ricca di preziosi monumenti. Si tratta infatti, pur sempre, della terza città d'arte delle Fiandre. Su tutti spicca la Cattedrale di Sint Rombout e la sua magnifica torre, alta 97 metri e rimasta incompiuta. Una bella visione d'insieme del complesso si ha dal Grote Markt, centro della città e incrocio delle strade principali, sui cui si affaccia, tra gli altri, il bell'edificio dello Stadthuis, iniziato nel 1320. Haverwerf è la strada in cui passeggiare ammirando i caratteristici edifici antichi tra cui spiccano l'Het Paradijs (Paradiso) e la Casa dei Diavoli, due palazzi all'angolo del ponte sul fiume Dijle. Pranzo libero. Nel pomeriggio,  rientro a Bruxelles per la visita della Commissione Europea, caratterizzata da un'introduzione generale sulle istituzioni europee, seguita da una sessione di domande e risposte liberamente poste dagli studenti su temi relativi all'Europa. Al termine, visita libera di Bruxelles: capitale del Belgio e sede dell'Unione Europea, Bruxelles è situata al crocevia fra Nord e Sud Europa. E' una città interessante, aperta, culturalmente ricca, cosmopolita, un intrigante mistero tutto da scoprire. Il tipico palazzo del Municipio, edificato in stile gotico quattrocentesco, si affaccia sulla splendida Grand'Place, piazza principale di Bruxelles e vero gioiello dell'architettura belga. In nessun altro luogo della città è possibile trovare, riuniti insieme, edifici così numerosi e così riccamente decorati come quelli che la circondano. Per questo la Grand'Place è il punto di partenza di una visita della città.  Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

4° giorno
Dopo la prima colazione, trasferimento ad Anversa. Porto sulle rive della Schelda, Anversa è conosciuta come storico centro di lavorazione dei diamanti e patria della moda belga. E' una città giovane e di tendenza, ricca d'arte e cultura, vivace e cosmopolita. Per dirla con un'espressione giovanile,  Anversa è la città più "trendy" delle Fiandre. Qui si possono ammirare i capolavori dei grandi pittori Rubens, Rembrandt e Hals ma anche le strade della moda internazionale e  della lavorazione dei diamanti. Anversa riesce ad unire mirabilmente l'antico, rappresentato dalla Cattedrale, il Grote Markt, lo Steen e quant'altro, con il nuovo e il moderno. Pranzo libero. Cena. Pernottamento.

5° giorno
Dopo la prima colazione, inizio del viaggio di ritorno. Soste lungo il percorso. Pranzo libero. Arrivo a scuola previsto entro le ore 20.00.

LA COMMISSIONE EUROPEA

Secondo la definizione che ne dà il sito Internet della stessa Istituzione, "La Commissione europea è l'organo esecutivo dell'Unione Europea. Essa redige le proposte di nuove leggi europee e gestisce il lavoro quotidiano per l'attuazione delle politiche e l'erogazione dei fondi europei. La Commissione difende gli interessi dell'Europa nel suo complesso e vigila affinché tutti i paesi europei rispettino i trattati e la legislazione dell'UE".

LA CITTA' DI CARLO V

Il 24 febbraio del 1500, a Gand,  nelle Fiandre Orientali,  nacque  Carlo V, figlio di Filippo il Bello d'Asburgo, arciduca d'Austria, e di Giovanna la Pazza, figlia di Ferdinando d'Aragona e di Isabella di Castiglia. Il futuro imperatore passò la sua infanzia nelle Fiandre educato secondo le tradizioni  fiamminghe dalla zia Margherita d'Austria e dal suo precettore Adriano di Utrecht, in seguito divenuto Papa col nome di Adriano VI.


QUOTA INDIVIDUALE: DA 300 A 350 EURO




Foto per gentile concessione del Turismo Fiandre

Torna ai contenuti | Torna al menu